Social-Responsibility-What-Define-Good (1)

Cambiano le regole

Il 29 Settembre Il Consiglio Europeo ha approvato la proposta di direttiva « sulla informativa societaria in tema di responsabilità sociale e sostenibilità »  durante il semestre di presidenza italiana, la Commissione dovrà quindi pubblicare una guida non vincolante al fine di fornire il tipo metodologico sulla rendicontazione.

Gli Stati membri nei successivi 24 mesi dovranno recepire la direttiva nella legislazione nazionale e il provvedimento riguarderà imprese o gruppi sopra i 500 dipendenti .

Si stima che questa nuova azione rivolta al miglioramento della trasparenza e dell’accountability in merito a temi non finanziari riguardi almeno 6.000 imprese europee e oltre 400 realtà italiane.

Si tratta, in sostanza, di rendere pubbliche, su base annuale, le informazioni di natura non strettamente finanziarie, ossia i dati ambiente, sociali relativi alla governance, oltre che le policy concernenti il rispetto dei diritti umani e la gestione della diversità.

La Biblioteca Bilancio Sociale intende porre al centro di una valutazione la funzione di questo strumento sino ad ora adottato volontariamente e renderlo fruibile per tutti.

Consultabile con semplici interrogazioni classificate (argomento, settore di attività o altro) potendo accedere alla porzione di bilancio di interesse.

Cerca nel nostro database dei bilanci:


Nome dell' azienda

Settore economico
Argomenti
Anno
Dipendenti
Quotata in borsa
Bilancio certificato


ominoIII EDIZIONE PREMIO BILANCIO SOCIALE

Aperte le iscrizioni per il Premio – Le novità 2016

 

Milano, 21 aprile 2016 – Biblioteca Bilancio Sociale, primo centro di divulgazione di rendicontazione sociale, in collaborazione con Aretè (Comunicazione Responsabile) apre le iscrizioni ad uno dei premi più ambiti dalle imprese in tema di sostenibilità.

Nel 2016 il Premio si rinnova e si arricchisce ulteriormente. Giunto alla terza Edizione, il premio 2016 sarà diviso in due categorie e ci saranno 4 menzioni Speciali.

Continue reading


Sostenibilità in evidenza

 
   
 

direttiva immChiusa la consultazione pubblica da parte del Ministero dell’economia e delle finanze per l’attuazione della direttiva 2014/95/UEsulla rendicontazione non finanziaria e informazioni sulla diversità da parte di talune imprese e di gruppi di grandi dimensioni.

Obiettivo della consultazione è acquisire i primi orientamenti e le osservazioni al fine di orientare  le scelte di policy per la stesura del  testo  legislativo di recepimento della direttiva il cui termine  è fissato al 6 dicembre 2016.

Di seguito   il documento completo da cui estrapolare tutte le informazione e le scadenze per presentare eventuali osservazioni.

Consultazione pubblica per l’attuazione della direttiva 2014/95/UE

symbola

Giunge alla XIV edizione il ‪Seminario estivo‬ di Symbola (Treia, 8-9 luglio), che si è affermato come uno degli appuntamenti di riferimento per la riflessione sui temi della sostenibilità, dello sviluppo, della competitività e del posizionamento strategico del Paese. Anche quest’anno l’evento sarà preceduto dal Festival della Soft Economy (5 luglio Macerata; 6-7 luglio Treia).

Per maggiori informazioni e programma  visita il sito Fondazione Symbola