cconsob

Scarica qui il documento di consultazione Consob, 21 luglio 2017:

DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE

Consob avvia la consultazione (risposte che dovranno pervenire entro il 22 settembre 2017) per il modello attuativo del decreto legislativo n. 254 del 30/12/2016.
La rendicontazione è da quest’anno obbligatoria per tutte le aziende ‘ di interesse pubblico ’ sopra i 500 dipendenti quindi aziende quotate o comunque operanti in settori quali banca, assicurazioni e riassicurazioni nonché le società emittenti valori mobiliari ammessi alle negoziazioni.
Sono circa 250 aziende quotate in borsa che dovranno generare per la prima volta questo documento.

La Consob è stata deputata dalla direttiva in vigore ad essere ‘controllore’ ‘giudice’ nonché  ‘custode’ di tali documenti e quindi con l’autorità di sanzionare chi non ottempera agli obblighi previsti dalla legge in questione.

Segnaliamo alcuni aspetti rilevanti:
- anche i soggetti che non rientrano nelle categorie previste dalla legge sono comunque obbligati alle medesime   procedure qualora il bilancio di sostenibilità venga pubblicato sul proprio sito internet e quindi reso pubblico;
- il bilancio non sarà sottoposto al voto d’assemblea;
- sarà compito dei Sindaci vigilare sul rispetto delle disposizioni in essere;
- la revisione potrà essere effettuata nella formula ‘limited assurance’;
- i controlli saranno su base campionaria o effettuati in assenza di dichiarazione di conformità, su segnalazione di amministrazione pubbliche/soggetti interessati o in base ad elementi acquisiti dalla vigilanza sull’informativa finanziaria.

Scarica qui il documento di consultazione Consob, 21 luglio 2017 :DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE

Scarica qui il decreto legislativo n. 254/2016: DECRETO LEGISLATIVO RENDICONTAZIONE NON FINANZIARIA